Scheda Musicisti

 Home / Scheda Musicisti

Gvetadze Nino



  Strumento musicale: pianoforte

Biografia:

Nata e cresciuta a Tbilisi, la pianista georgiana Nino Gvetadze conduce attualmente un'intensa carriera internazionale. E' stata premiata in vari concorsi di prima importanza, citiamo solo il secondo premio, con il premio della critica e e del pubblico all'International Franz Liszt Piano Competition nel 2008 e la vittoria del prestigioso Borletti-Buitoni Trust Award nel 2010. Invitata da importanti orchestre, come quelle di Rotterdam, The Hague, Brussels, Seoul, Netherlands Philharmonic, Bergische Rheinische Philharmonie, Münchner Symphoniker e con conduttori come Michel Plasson, Yannick Nézet-Séguin, Michel Tabachnik, John Axelrod e Jaap van Zweden, ha tenuto tournées con la Mahler Chamber Orchestra, la Kammerakademie di Potsdam e la Amsterdam Sinfonietta. Nino ha suonato in importantissime sale, in città come Hannover (PRO MUSICA Preisträger amKlavier-Zyklus), Bayreuth, nell'Herkulessaal e Prinzregententheater di Munich, il Concertgebouw di Amsterdam, il Lucerne Piano Festival, la Bunka-kaikan Hall Tokyo, il Festival Piano aux Jacobins di Tolosa, i Kuhmo Chamber Music Festival in Finlandia. E' apparsa nel documentario della BBC4 "Story of Music" e si è esibita live alla televisione nazionale olandese suonando gli strumenti di Hector Berlioz e Vladimir Horowitz. In Italia si è esibita con Jean-Yves Thibaudet al Festival di Spoleto. Il suo repertorio va da Bach, Mozart e Beethoven a Chopin, Liszt, Rachmaninov sino alla musica d'oggi. Gran parte di questi brani sono di grande virtuosismo, ma Nino ottiene sempre nella sua interpretazione un risultato poetico e ricco di colori. Il St, Gallen Tagblat ha scritto a proposito della sua interpretazione del Concerto di Tchaikovsky “absolutely thrilling”, “Poetry and Fantasy dominated indefatigably over the pure brilliance”. Ancora Concertonet commenta “Schubert’s Wanderer Fantaisie was expressed with a total and admirable knowledge of the architecture of the score, enthralling with an outstanding feeling for timbre and colour.” Ha registrato 4 CD solistici con lavori di Mussorgsky (Brilliant Classics), di Rachmaninoff Preludes op 23 and op 32 (Etcetera). Due CD sono stati editi dalla Orchid Classics label: “Debussy” con il primo libro dei Préludes, le Estampes e il Claire de Lune, poi “Widmung” con opere di Liszt. Il suo concerto nella Sendesaal Bremen è stato proposto dall' “ARD-Radiofestival” (in onda il 31 Luglio del 2014).

  date corsi:  10 - 14 agosto

descrizione corso: repertorio solistico e musica da camera con pianoforte